Sorano è definita la Matera della Toscana, per la sua particolare caratteristica urbanistica di numerosi edifici rupestri scavati nel tufo, che ricordano i celebri Sassi.

La Fortezza Orsini di Sorano, (provincia di Grosseto), è un’imponente complesso fortificato e residenziale situato nella parte alta dell’omonima località, in posizione dominante rispetto a tutto l’abitato e al territorio circostante.

Collegiata di san niccolò: La chiesa è ricordata per la prima volta nelle Decime del 1276 come suffraganea della pieve di San Nicola di Selvena. Intorno al 1290 vi lavorarono per conto della contessa Margherita di Monfort maestranze senesi. Nel 1509 divenne collegiata. Importanti ampliamenti e ristrutturazioni avvennero nella seconda metà del XVIII secolo.

Il Masso Leopoldino, noto anche come Rocca Vecchia, è una struttura fortificata situata nel centro storico di Sorano. La sua ubicazione è in Piazza del Poggio, all’estremità nord-occidentale del borgo e, assieme alle Mura di Sorano e alla più imponente Fortezza Orsini, era parte integrante del sistema difensivo della cittadina dell’Area del Tufo.

Le Vie Cave, denominate anche Cavoni, costituiscono una suggestiva rete viaria di epoca etrusca che collega vari insediamenti e necropoli nell’area compresa tra Sovana, Sorano e Pitigliano, sviluppandosi prevalentemente in trincea tra ripide pareti rocciose di tufo, a tratti alte oltre i venti metri: queste caratteristiche costituivano anche un efficace sistema di difesa contro possibili invasori.

Come arrivare


    Condividi:

    Richiedi informazioni:

    Al
    * Confermo di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Villaggio le Querce ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR)
    Per prendere visione della nostra policy clicca qui

    Ti risponderemo entro le prossime 24 ore lavorative.
    realizzato da Softita